Loading...

Portapacchi

Home/Portapacchi

Portapacchi per Auto

Il Portapacchi è un accessorio per auto veramente indispensabile in tantissime occasioni.

Per prima cosa quando si parte per le vacanze e il bagagliaio dell’auto non riesce a contenere tutte le nostre valigie.

Anche se molto capienti, spesso far entrare nell’auto tutto quello che ci dobbiamo portare dietro in vacanza è un’impresa molto ardua, specialmente se si viaggia in 2 genitori con 1 o 2 bambini.

Spesso i sedili posteriori non si possono abbassare a causa di seggiolini per auto o per la presenza di altri passeggeri.


Indice dei Contenuti


Introduzione ai Portapacchi Auto

Non importa se stai partendo per vacanze d’estate o d’inverno. Se l’auto è poco capiente o se le valigie sono tante, avrai bisogno di un accessorio di supporto.

Il portapacchi per auto è quello che ti serve e accoppiato con un box tetto auto, è la soluzione sicura e definitiva al bisogno di spazio in più in auto.

Barre Portapacchi Menabò Tiger XL Silver

Comodo, pratico ed economico, è la soluzione che ti permette di avere degli appoggi sul tetto dell’auto che puoi usare per aumentare la superficie utile di carico o come base di appoggio per altri accessori.

Allora, se stai già organizzando la prossima vacanza e sai già in anticipo che avrai bisogno di spazio in più, leggi i nostri articoli e le nostre recensioni in questa sezione.

Ti aiuteremo nella scelta del portapacchi ideale per la tua auto e per le tue esigenze. In seguito potrai trovare anche un baule per auto o un box per auto da montare sopra alle barre portatutto (anche così si chiamano le barre portapacchi) e goderti a pieno il viaggio e la meritata vacanza.

Finalmente in Vacanza in comodità

Per nostra esperienza il portapacchi risulta utile in molte occasioni tra le quali:

Vacanza al mare:

Puoi caricare il portapacchi con un baule per il tetto dell’auto e riempirlo con le attrezzature da mare più ingombranti tra cui le pinne, l’ombrellone, le maschere e gli asciugamani.

Se hai un bambino puoi riempirlo anche con i giochi da spiaggia, pallone, giocattoli vari e gonfiabili come canotti. Puoi anche caricare le canoe rigide o quelle gonfiabili direttamente sul portapacchi.

Vacanza in Montagna

Se la vacanza è in montagna d’estate, anche un piccolo box per auto montato sopra al portapacchi permette di trasportare gli scarponi, le racchette da trekking, la tenda, le sedie da campeggio oltre ai fornellini, abbigliamento, utensili per il camping o la cucina da campo. Con gli appositi adattatori e supporti puoi trasportare anche le biciclette sul tetto dell’auto.

Vacanze invernali

Se stai partendo per vacanze invernali, le semplici barre portatutto permettono di montare i portasci classici (se siete sprovvisti di portasci magnetici) e quindi di trasportare l’attrezzatura da sci (racchette incluse) che purtroppo non potrebbe entrare nell’abitacolo.

Anche gli snowboard posso essere trasportati in questo modo mentre gli scarponi potrai tenerli all’interno del bagagliaio.

thule porta sci snowpack 732400

Trasporto  Materiale

Anche nel caso di trasporto di materiale occasionale i portapacchi sono fondamentali. Spesso si tenta di riempire il vano portabagagli fino all’orlo, ma si rischia di tappare la visuale posteriore a chi guida ed è pericoloso.

Altre volte si fanno spuntare oggetti dalla sagoma dell’auto lasciando semi aperta la portiera del bagagliaio, con ovvi rischi per la sicurezza.

Il portapacchi evita tutto questo e permette di trasportare oggetti sul tetto in sicurezza. Un’esempio che mi viene in mente è quando vai all’ikea e in macchina non entrano gli scatoloni acquistati. Le barre porta tutto sono la soluzione e quando non ti serve più puoi smontarlo e metterlo via.

Portapacchi per auto con corrimano sul tetto

Portapacchi per auto senza corrimano

Cosa da sapere

Quando si utilizza un portapacchi e lo si carica, ci sono delle regole da seguire per garantire la sicurezza del trasporto e delle persone in auto.

Per prima cosa i carichi sul portapacchi si devono fissare saldamente con delle cinghie di carico che non devono mai essere elastiche.

Poi il carico non deve sporgere dalla sagoma dell’auto longitudinalmente ma nemmeno lateralmente. Se stiamo trasportando ad esempio un travicello di legno e questo è più lungo dell’auto, dopo averlo fissato correttamente e saldamente si deve segnalare il carico sporgente tramite l’apposito cartello di segnalazione (quadrato con strisce rosse oblique).

Il carico non deve mai sporgere lateralmente. Questo vale per tutti i tipi di carico sulle barre e anche per i box per auto montati su di esse. Pesi laterali sporgenti possono destabilizzare l’auto, il suo assetto e la sua tenuta di strada.

Ultima cosa ma non ultima in termini di importanza, è controllare a intervalli di tempo il corretto serraggio delle cinghie che fissano il carico. Questo lo si fa sempre prima di partire ma anche durante il viaggio, assieme al controllo della tenuta dei ganci di fissaggio del portapacchi alla vettura.

Trasporto di tavole da surf

Se stai partendo per una vacanza verso spiagge dalle onde perfette e vuoi portare le tavole da surf sul portapacchi, assicurati di posizionarle una sopra all’altra senza affiancarle. Rimuovi le pinne se sono rimovibili e fissa il tutto con cinghie apposite.

Trasporto degli sci

Se si caricano sul portapacchi dell’auto degli sci si devono posizionare con la punta verso la parte posteriore dell’automobile, per evitare attriti e sollecitazioni eccessive sulle barre o anche sugli eventuali accessori portasci.

Codice della Strada e Portapacchi

Il posizionamento del carico sull’auto è regolato dagli articoli 61 e 164 del codice della strada.

Le cose più fondamentali da tenere presente sono queste:

  • il carico non deve in alcun modo impedire la visuale del conducente
  • il carico non deve impedire la libertà di guida dell’auto
  • deve essere ben fissato e rimanere fermo
  • non deve in alcun modo compromettere la stabilità della vettura

Se il carico è più grande del tetto dell’auto ci sono delle regole da seguire anche in questo caso:

Il carico composto da oggetti indivisibili può sporgere dalla vettura solo verso la parte posteriore e solo fino a 3/10 della lunghezza della macchina.
Lateralmente il carico sul portapacchi può sporgere fino a massimo 30 cm oltre la linea dell’auto (delle luci di posizionamento).

Assicurazione e Multe

Siccome il codice della strada impone ai conducenti di veicoli di garantire la stabilità degli stessi veicoli, dovrà essere nostro compito e responsabilità utilizzare al meglio il nostro nuovo portapacchi.

Se non fosse cosi, potremmo essere multati dalla polizia stradale, che ritenendo magari il nostro carico fissato in modo non sicuro, ci farà una multa minima di 84 euro fino ai 335€, togliendoci 3 punti dalla patente.

L’assicurazione non sempre copre i danni causati da eventuali oggetti che si staccano dai portapacchi sul tetto. Per questo potresti informarti a riguardo cosi da stare tranquillo in caso di danni alla propria auto e altre auto o persone, durante tutto il tragitto.

I migliori modelli di portapacchi.

Load More Posts